KARL KRAUS DETTI E CONTRADDETTI PDF

Fosse stato almeno il suo! Essa provoca i guardoni, e dove ci sono i guardoni, il traffico si paralizza. Ma poi divenne un boccone per una forte mangiatrice. Certo, non voglio che gli storici della letteratura perdano il loro pezzo di pane; devono solo smetterla di guadagnarlo col sangue degli artisti. Non va bene che si concentri per intere settimane in un punto solo.

Author:Shakajora Nikolabar
Country:Austria
Language:English (Spanish)
Genre:Environment
Published (Last):14 January 2007
Pages:108
PDF File Size:6.68 Mb
ePub File Size:11.40 Mb
ISBN:523-5-42993-232-8
Downloads:27599
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Tolkis



Dai primi mi difende la legge". Non si lasciava impietosire da nessuno. Pubblicava una rivista che scriveva interamente da solo. Nessun intervento era gradito, non accettava contributi da nessuno, alle lettere non rispondeva.

Ogni parola, ogni sillaba contenuta nella Fackel era scritta di suo pugno. Karl Kraus, Di notte, Chi ha dei pensieri pensa anche in mezzo alle contraddizioni.

Ci sono imbecilli superficiali e imbecilli profondi. Ci sono tre stadi del progresso. Il secondo: quando compare una targa con una scritta che prescrive di riordinarsi gli abiti prima di lasciare il luogo. Noi ci troviamo in questo stadio supremo del progresso. Con le donne monologo volentieri. I bambini giocano ai soldati. Sono due tipi che mirano in alto. La democrazia divide gli uomini in lavoratori e fannulloni.

La donna vera inganna per il piacere. Le conversazioni dal parrucchiere sono la prova inconfutabile che le teste servono per i capelli.

Le donne per lo meno hanno le toilettes. Ma gli uomini, con che cosa possono coprire il loro vuoto? Le pene servono a spaventare coloro che non vogliono commettere peccati. Lo scandalo comincia quando la polizia vi mette fine. Molti desiderano ammazzarmi. Dai primi mi difende la legge. Nei casi dubbi ci si decida per il giusto. Per essere perfetta le mancava solo un difetto. Piuttosto perdonare un brutto piede che delle brutte calze. Prima di dover subire la vita, bisognerebbe farsi narcotizzare.

Oggi fedele a te, domani a un altro. Si disprezzi la gente che non ha tempo. Si compiangano le persone che non hanno lavoro. Ma gli uomini che non hanno tempo per lavorare, quelli sono da invidiare. Con un passo solo deve saltarla. Ci vorrebbe troppo tempo. Un tempo le scene erano di cartone e gli attori erano veri. Gli aforismi di Kraus, di cui qui si propone una larghissima scelta, furono pubblicati in tre raccolte fra il e il

EN ISO 15609-1 PDF

Karl Kraus

.

AHO CORASICK ALGORITHM PDF

Detti e contraddetti

.

Related Articles